Come la tenda degli indiani!

L

Lo abbiamo detto nei post precedenti, con le giornate corte, buie e soprattutto fredde, la casa è il rifugio perfetto per i nostri bambini. Finisce il tempo della tranquillità e dell’ordine: le mie piccole vogliono continuare a giocare a 1 2 3 stella, si rincorrono per le stanze e cercano posti per nascondersi. Come in campagna con i cuginetti, quando trascorrevano tutti i pomeriggi estivi nel fienile, lontano dagli occhi dei nonni… come facevo io con le mie sorelle alla loro età: era il nostro posto speciale!

Volevo dare loro un angolo così anche in casa, così ho trovato un’idea davvero originale e facilmente replicabile, che oggi voglio condividere anche con te: una tenda da indiani su misura e personalizzata.

 

http://www.nalleshouse.com/2014/10/diy-5-panel-teepee.html

 

È originale, insolita e puoi metterla ovunque: in cameretta ma anche nell’angolo del salotto. Io per esempio ho da poco riarredato casa e l’ho piazzata in cucina: le bimbe ci giocano allegre mentre preparo la cena per tutti!

 

Il punto è che non solo è un oggetto prezioso agli occhi dei tuoi bambini, può anche diventare parte dell’arredamento: ti basta usare il tessuto avanzato per rifoderare il divano, o dei mezzeri che hai già in casa, quelli che tiri fuori quando vuoi dare un tocco di colore alle poltrone, o ancora delle lenzuola o delle tende… insomma hai l’imbarazzo della scelta! Assicurati di avere abbastanza tessuto, o cuci insieme più pezzi, la misura ideale è 180x240 cm.

Per assemblare la tenda ti servono poche cose: un gomitolo di spago - mi raccomando bello spesso - paletti di legno di altezza media 150 cm x 4 cm di diametro e chiodi. Puoi trovare tutto da Self!

 

 

Anche i passaggi sono molto semplici:

• fai il nodo in una estremità della corda

• fora i paletti, intrecciali all’estremità e fai passare lo spago in modo da fissarli fra loro

• arrotola lo spago più volte intorno ai pali e allargali dalla parte opposta quasi a formare una circonferenza

• con i chiodi, fissa il tessuto sui pali, partendo da sotto la matassa dello spago fino a terra

• se vuoi lasciare aperta la tenda come nella foto qui sotto, ripiega il tessuto intorno al palo.

 

 

Qui trovi tutti i dettagli per procedere velocemente: http://julieblanner.com/how-to-make-a-teepee/

 

Questa è solo un’idea, puoi davvero spaziare fra colori, accessori, e luoghi dove posizionare la tua tenda.

 

http://blog.millem2.com/un-petit-tipi-pour-les-enfants

 

http://demandware.edgesuite.net/aamm_prd/on/demandware.static/-/Sites-joann-project-catalog/default/dw676577f9/images/hi-res/project/jpg/2653867P75.jpg

 

http://honestlywtf.com/home/pillowfort/

 

Visto quanta varietà? Una delle mie preferite è questa con una cascata di pon-pon colorati. Anche loro sono fatti a mano e in pochissimo tempo… vuoi provarci? Segui i prossimi post, stiamo preparando un tutorial davvero divertente!

 

Cover: http://aggyslifestyle.blogspot.it/2014/08/te-leuk-een-teepee.html